lunedì 6 luglio 2015

Cuscus al profumo d'estate con cannolo di farina di lupini alle zucchine saporite, e veg maionese ai capperi

Da qualche giorno la mia amica Erica de La Cuocherellona ha lanciato il suo primo contest..... potevo rimanere ferma?? Tante volte avrei voluto partecipare a vari contest ma il poco tempo che ho per seguire questa mia grande passione mi ha sempre fatto arrivare in ritardo rispetto alle scadenze. Questa volta non volevo assolutamente perdere l'occasione! Credo che questa non sarà l'unica ricetta che proporrò perché c'è un dolcigno che mi frulla per la testa ... ma ho deciso di cominciare con una ricetta cha due ingredienti che adoro: le zucchine e i lupini.
Dell'idea di benessere di Erica condivido tutto e lei lo sa bene.... quante volete riusciamo a pensare nello stesso momento a ricette diverse ma che contengono esattamente gli stessi ingredienti???
Erica è una persona fantastica, un vulcano di idee geniali e di sentimenti delicati, se non la conoscete andate a trovarla sulla sua pagina, sarà una grande scoperta!
Nel frattempo vi lascio questa idea per un pranzo o una cena estiva! il cuscus è servito freddo e anche il cannolo ripieno di zucchine è a temperatura ambiente, appena appena tiepido, e acquista freschezza se accompagnato dalla fresca maionese vegan profumata con i capperi.




Questa ricetta partecipa al contest Un Mondo di Benessere
  
http://www.maisolinelmondo.eu/percorso-di-benessere/


Ingredienti per 4 persone

Per il cuscus
100 grammi di cuscus
200 ml di acqua
1 pizzico di sale rosa
1 ciuffo di basilico
4 foglie di menta
10 foglie di origano fresco
olio evo

Per il cannolo
5 zucchine piccole e sode
1 spicchio di aglio
basilico fresco qualche foglia
peperoncino fresco o secco
100 gr farina di lupini
30 grammi farina di segale
la punta di un cucchiaino di bicarbonato di sodio
250 ml latte di soia (circa)
un pizzico di paprica a piacere per decorare e insaporire il piatto


Per la maionese vegan con i capperi
100 ml latte di soia
200 ml olio di semi di girasole
1 cucchiaio di capperi sotto sale, lavati e asciugati


Per prima cosa preparare il cuscus: scaldate l'acqua aggiungendo un pizzico di sale rosa, quando raggiunge il bollore versate a pioggia il cuscus, mescolate con un cucchiaio di legno, spegnete il fuoco e coprite con un coperchio. Dopo 5 minuti, quando la semola avrà assorbito completamente il liquido, sgranate il cui cui aiutandovi con una fochetta, versatelo su un vassoio pulito e lasciatelo raffreddare. Nel frattempo tritate finemente con la mezzaluna le erbe aromatiche, mettetele in una ciotola e conditele con 1 cucchiaio di olio evo. Usate l'intingolo per condire il vostro cuscus che conserverete in frigo coperto fino al momento di servire.
Cominciate a preparare i cannoli, mondate le zucchine e  tagliatele a striscioline nel senso della lunghezza. In una padella larga scaldate 2 cucchiai di olio evo insieme all'aglio e al peperoncino fresco tritato (se non amate il piccante potete ometterlo o metterne proprio poco). Fate saltare le zucchine fino a quando saranno morbide e dorate. 
In una ciotola mettere le farine e la punta di un cucchiaino di bicarbonato, versate a filo il latte di soia fino ad ottenere una pastella liscia; mescolate con attenzione perché la farina di lupino tende a fare grumi.
Scaldate una padella non troppo grande, quando è calda passate la superficie con un pezzetto di carta da cucina imbevuto di olio evo. Versate un piccolo mestolo di pastella, roteare la padella per distribuire uniformemente il composto. Cuocere su entrambi i lati in modo che queste specie di crepes risultino ben dorate. 
A questo punto potete montare il piatto: prendete una delle crepe e farcitela con le zucchine saltate in padella, arrotolatela come un cannolo e mettetela nel piatto guarnita da una spolverata di paprica e qualche fogliolina di menta o basilico. Prendete un compassata (io ho usato quello a forma di cuore) e  riempitelo con il cuscus, pressate leggermente per dare la forma e poi sformatelo. Guarnite il cui cui con un po' delle zucchine in padella. Servite il tutto accompagnato da maionese veg ai capperi che preparerete frullando con il frullatore a immersione 100 ml di latte di soia a cui avrete aggiunto 1 cucchiaio di capperi salati, lavati e asciugati molto bene, insieme a 200 ml di olio di semi di girasole (potete usare anche olio evo ma tenete conto che il suo sapore molto più marcato porta ad ottenere una maionese con un sapore molto più invadente).