domenica 2 marzo 2014

Biscotti arancia e farina di carrube

Qualche giorno fa, gironzolando con mio figlio in un negozio di casalinghi che mi piace molto abbiamo visto i timbri per i biscotti... ci siamo guardati e entrambi sapevamo che non avremmo resistito all'acquisto! In un baleno il timbro è stato nostro. Così tornati a casa è stato d'obbligo metterli subito alla prova. Questi biscotti sono molto friabili, la frolla è morbida e il profumo della cannella si fonde all'aroma della farina di carrube e alle gocce di cioccolato... per me un dolcissimo modo per iniziare la giornata.


Ingredienti

150 gr farina 0
100 gr farina di riso
50 grammi amido di mais
50 gr farina di carrube
200 gr zucchero integrale di canna
1 uovo
150 gr margarina fatta in casa 
1 cucchiaino di lievito per dolci
la scorza di una arancia naturale
70 gr di gocce di giocolato fondente o di scaglie di cioccolato fondente (senza latticini e proteine del latte)
zucchero a velo per "infarinare" il timbro perché non si attacchi (potete usare anche la farina)

Preparare un frolla soda con gli ingredienti elencati, se risultasse troppo dura aggiungere qualche cucchiaio di marsala o altro liquore a piacere. Fate riposare in frigo per circa 30 minuti.
Stendete la pasta in una sfoglia alta circa 4 mm ricavare con un coppapasta tondo tanti dischetti della misura desiderata. Infarinate il timbro che avrete scelto (noi ne avevamo a disposizione 4 versioni diverse) e premetelo con decisione sui biscotti perché  il disegno e la scritta risultino ben marcati, con la cottura gonfiano leggermente.
Cuocere i biscotti in forno caldo a 180 gradi per circa 10-15 minuti. Sfornare, lasciare raffreddare ed ecco una golosa merenda con un tenero messaggio da lasciare a coloro che li gusteranno.