martedì 26 agosto 2014

Budino super rapido cioccolato, cocco e menta

Ieri pomeriggio avvolta dal grigio cielo torinese ho trafficato tutto il giorno in casa approfittando degli ultimi giorni di vacanza. Così solo quando ormai era già molto tardi mi è venuto in mente di preparare un leggero budino per cena da portare a casa di mia sorella. Tempo fa avevo letto la ricetta di un budino cioccolato e cocco che mi aveva incuriosito.... sull'onda del ricordo e con l'idea di preparare qualcosa di vegano che potesse essere gradito anche da mia sorella, ecco cosa è venuto fuori. Unica variante che voglio provare è frullare a crema la farina di cocco prima di cuocerla nel latte di miglio.


Ingredienti (per circa 16 budini piccoli)

1 litro di latte di miglio
100 gr cioccolato fondente al 70%
100 gr cocco essiccato grattugiato
3 cucchiai di cacao amaro
4 gr di agar agar in polvere
4 foglie di menta fresca
zucchero di canna (se volete un risultato più dolce io non ne ho usato)

Tritate grossolanamente il cioccolato, aggiungere il cocco e il cacao. Versare a filo il latte di miglio (tenete da parte una tazzina da caffè) e mescolare bene. Mettere il composto sul fuoco. Cuocere fino a quando il cioccolato non si sarà sciolto completamente. A questo punto assaggiate, il latte di miglio è già piuttosto dolce e a mio parere non c'è bisogno di aggiungere zucchero ma valutate secondo il vostro gusto. Sciogliete l'agar agar nel latte di miglio tenuto da parte. Aspettate che il latte con il cioccolato e il cocco abbia preso il bollore aggiungere l'agar agar, le foglie di menta tritate finemente e cuocere ancora circa 3 minuti.
Lasciate intiepidire leggermente il composto, versatelo in stampi da budino di silicone e lasciate raffreddare completamente. Lasciare in frigo almeno 4 ore prima di servire.
Cuocendo il cocco grattugiato nel latte, questo budino assume una consistenza un po' ruvida che a me piace ma credo che possa anche non essere gradita a coloro che non sono appassionati di cocco. Per questo motivo la prossima volta voglio provare a usare il cocco leggermente tostato e poi ridotto a crema prima di essere cotto.