lunedì 25 agosto 2014

Farinata scomposta profumata al rosmarino

Era quasi l'ora di cena, mi siamo al computer per controllare la posta e mi cade l'occhio sulla ricetta pubblicata su Quando Veg te lo aspetti...... e non ho potuto aspettare un attimo di più per provare a farne la mia versione. Ho quindi preparato subito la sera stessa questo piatto e poi di nuovo, in mille versioni diverse, nei giorni successivi.... ed ogni volta è stato molto apprezzato da grandi e piccini. Rispetto alla ricetta originale, ho mantenuto le stesse proporzioni di farina e acqua ma ho aromatizzato la preparazione a mio gusto. In questa verisione ho usato del semplice rosmarino completato da una generosa gratta pepe al momento di servire. Questa combinazione è una delle mie preferite ma vi assicuro che anche arricchito da verdure vi conquisterà.
Ho cambiato il nome alla ricetta per un motivo molto semplice, personalmente non mi piace molto definire questa ricetta come "non uova" strapazzate o come finte uova perché questi ingredienti sono magici di loro e questa preparazione è buonissima così com'è.  Definirla come un sostituto di qualcosa d'altro mi sembra quasi ne riduca la sua essenza.... ovviamente è una opinione personale, chiamatela come volete ma provatela, ne vale davvero la pena!



Ingredienti

60 gr farina di ceci
150 ml acqua
1 cucchiaio di olio evo
un rametto di rosmarino
sale
pepe macinato al momento

Misurare l'acqua e pesare la farina. In un recipiente capiente e profondo cominciate a sciogliere la farina nell'acqua aiutandovi con una frusta. Aggiungere 2 pizzichi di sale e 1 cucchiaio di olio evo e il rosmarino tritato finemente. Lasciate riposare il composto per almeno 30 minuti.... anche di più se avete tempo. Più la farina si idrata più morbido risulterà il cuore di questa farinata scomposta.






Trascorso questo tempo prendete una larga padella antiaderente (questa dose va bene per una padella sola e vi permette di preparare una dose per 2 persone), scaldatela e solo quando sarà calda versatevi un cucchiaio d'olio evo. Fate in modo che la padella risulti tutta unta. Versate la pastella di ceci e cuocetela a fuoco vivace, quando la superficie comincerà a diventare opaca, rompetela con un cucchiaio di legno. Fate in modo che i pezzetti rosolino bene da tutte e due le parti. Ci borra ancora circa 5 minuti. Servite calda e cosparsa con abbondante pepe macinato al momento.