martedì 17 marzo 2015

Gratin di verdure al profumo di mandarino

Quest'inverno nella mia dispensa si è aggiunto un nuovo e meraviglioso ingrediente: la farina di mandarino! Il merito è tutto di Erica de La Cuocherellona e dell'arrivo , anche a casa mia dell'essiccatore, uno strumento che impari ad amare piano piano e che ti apre nuove porte per la creatività. La preparazione della farina di mandarino la trovate spiegata nel post di Erica che vi ho linciato, vi dico solo che è un ingrediente magico, il suo profumo vi metterà di buon umore anche nei giorni più grigi ed aggiungerne un cucchiaino nelle vostre preparazioni dolci e salate vi farà scoprire nuovi orizzonti.
In queste settimane ho un gran desiderio di mangiare verdura... ma si sa cucinare la verdura necessita tempo, tempo per pulirla, tempo per affettarla, tempo per cucinarla.  Ieri sera cercavo una idea per una preparazione non troppo impegnativa ma che avesse un po' di sprint.... guardo il barattolo di farina di mandarino ed ecco l'idea. Un bella teglia di verdura cotta direttamente in forno e poi gratinata con un mix di pangrattato, origano, semi di lino, di sesamo, di zucca e di girasole, e un filo di olio evo... ecco la cena perfetta è pronta!


Ingredienti per 4 persone

2 peperoni gialli
1 cespo piccolo di trevigiana
1 finocchio
300 gr cavolini di Bruxelles
1 spicchio di aglio
1 pezzetto di zenzero fresco
4 cucchiai di pangrattato
origano
1 cucchiaino da caffè di farina di mandarino
2 cucchiai di semi misti (lino, sesamo, zucca, girasole)
olio evo
sale (ne serve proprio poco perché il mix per fare la crostini è molto saporito e le verdure che cuociono senza acqua mantengono già il loro sapore integro).

Scalate il forno a 200 gr. Lavate le verdure, tagliate i peperoni a strisce consistenti, così come l'insalata e il finocchio. Pulite i cavoletti e tagliateli in 4. Pelate un pezzetto di zenzero e tritatelo fine con un coltello. versate tutte le verdure in una ciotola capiente aggiungete l'aglio tagliato in due e lo zenzero tritato e un po' di origano, condite con 3 cucchiai di olio evo e mescolate bene perché tutte le verdure siano ben condite. Versate tutte le verdure in una teglia larga e infornate per circa 20 minuti, rigirando di tanto in tanto.


 Mentre le verdure cuociono preparare il mix per gratinare. In una ciotola mischiate il pangrattato, l'origano (meglio ancora se avete quello fresco), i semi misti, la farina di mandarino e un cucchiaio di olio evo. Dovete ottenere impasto sbriciolato e profumatissimo.

Trascorsi i 20 minuti in forno, cospargete la verdura con il mix preparato (se lo ritenete necessario salate leggermente la verdura prima di cospargerla con il mix).


 Cuocete per altri 10 minuti, fino a quando si sarà formata un crostini croccante.... buon appetito!



Questo mix può essere un ottimo contorno oppure un antipasto goloso magari accompagnato da croccanti sfogliate di mais e humus.
Io ne ho mangiato una pozione doppia ed è stata una cena davvero sfiziosa!