venerdì 13 marzo 2015

Torta morbida a tre strati

Accidenti apro il blog e vedo che l'ultimo post è di più di un messe fa..... che cosa è successo? non ho cucinato per un mese? sono stata rapita dagli alieni? non so che dire, o meglio lo so... febbraio è stato un mese complesso, dove a dire il vero ho cucinato anche più del solito ma sono successe tante cose, è stato un mese faticoso... e per fortuna è finito! Marzo porterà la primavera e finalmente tanti bei sorrisi e momenti di serenità! questo è il mio augurio almeno.
La ricetta che vi posto oggi ha ahimè solo una fotografia... neanche tanto bella! Ma la memoria del mio telefono ha deciso di imballarsi proprio nel momento in cui la torta stava per essere graziata... quest'unico scatto è superstite...Che dite sarà segno della sua bontà?
Si tratta di nuovo di un esperimento crudista ma in una versione un po' meno cioccolatosa. A dire la verità vera io che sono dipendente dal cioccolato ho trovato questa versione buona ma non come quella che vi ho già presentato.... ma a sentire i mei commensali anche questa ha un suo perché.


Ingredienti per 8 persone (essendo una torta a base di frutta secca è molto nutriente... le porzioni non devono essere troppo grandi)

Primo strato

130 gr di mandorle lasciate in ammollo 2 ore in acqua a temperatura ambiente
6 datteri


Secondo strato

10 datteri e 2 albicocche secche lasciati in ammollo in acqua a temperatura ambiente per circa 2 ore
50 gr olio di cocco
20 gr di cacao raw sciolto in 50 ml di acqua

Terzo strato

200 gr mandorle ridotte a farina
200 ml di latte di mandorla
6 datteri
1 cucchiaio di sciroppo di agave
50 gr olio di cocco

per guarnire
cacao raw a piacere

La preparazione è semplicissima: preparare il primo strato frullando mandorle e datteri denocciolati fino ad avere un impasto colloso, foderare una teglia rettangolare da plumcake  con carta da forno e stendere uno strato uniforme di questo primo composto. Far riposare in freezer mentre si prepara il resto del dolce.
Secondo strato di nuovo basta frullare a lungo nel mixer tutti gli ingredienti, fino ad ottenere una crema liscia con cui coprirete il primo strato del dolce. Fate di nuovo riposare in freezer mentre preparate l'ultimo strato.
Terzo strato, frullate a lungo tutti gli ingredienti insieme, dovete ottenere un crema morbida e liscia.
Versatela nello stampo sopra lo strato al cacao. Rimettete in freezer per circa 3 ore.  A questo punto il dolce è pronto da consumare. Altrimenti potete lasciarlo in freezer ricordandovi ti tirarlo fuori circa un'ora prima di consumarlo.
Nonostante si tratti di un dolce molto molto ricco vi accorgerete che la vostra digestione a fine pasto non ne sarà assolutamente appesantita... e la vostra gola sarà decisamente soddisfatta.