martedì 17 dicembre 2013

I gnocchi alla romana de La Cuocherellona.... la mia versione

Da quando Erica ha pubblicato questa sua ricetta meravigliosa di gnocchi alla romana saltati in padella, il mio pensiero è stato: devo provarli!!
Eccovi quindi la mia versione, non tanto diversa da quella originale, un po' più semplice perché non ho usato i pistacchi e a mio figlio non piacciono e neanche i pomodori secchi, ma vi assicuro davvero eccezionale. Inoltre rispetto alla preparazione classica dei gnocchi alla romana che devono essere stesi e tagliati con un coppapasta, questa versione è anche salva tempo! vi dico solo che io li ho portati in tavola a cena dopo una lunga giornata di lavoro, preparandoli ne tempo in cui i miei uomini si intrattenevano giocando con i lego.


Ingredienti:

250 gr di semola 
1 litro di latte di avena
1 tuolo d'uovo (anche due se preferite)
sale 
pepe
una punta di noce moscata

per il condimento

200 gr di costine pulite
1 spicchio di aglio
peperoncino (a piacere)
misto di semi (lino, zucca, sesamo, girasole)

Preparate gli gnocchi, io ammetto di aver velocizzato molto l'operazione utilizzando il mio eccezionale kenwood chooking chef, che mia ha permesso di impostare il lavoro e poi dedicarmi a preparare il condimento.
Portare a bollore il latte, salare, versare a pioggia la semola e  mischiare con una frusta. Cuocere per 10-15 minuti a fuoco basso mescolando sempre.  Aggiustare di sale, pepe e nocemoscata. Versare l'impasto su un piano di lavoro leggermente unto di olio o inumidito con acqua. prelevate un po' di impasto per volta lavoratelo a forma di cordoncino di circa 2 cm di diametro e tagliatelo a tocchetti. 
Lavate molto bene le costine e scolatele. Separate la parte verde dai gambi. Riducete i gambi in tocchetti piuttosto piccoli e le foglie verdi in striscioline piuttosto sottili. In una larga padella scaldate 3 cucchiai di olio evo con lo spicchio di aglio, saltate le costine a fuoco vivace, devono insaporirsi bene e assumente un bel colore brillante. Abbassate il fuoco, salate e proseguire la cottura fino a quando saranno tenere, non aggiungere acqua devono cuocere con la sola umidità rilasciata dalle foglie. Aggiungere a piacere peperoncino. Mettere in caldo le  costine. 
In una padella larga versare 3 cucchiai di olio evo, quando l'olio è caldo saltare i gnocchi alla romana. 
Lasciare dorare bene i gnocchi su entrambi i lati deve formarsi una bella crosticina  consistente. A questo punto aggiungere le costine saltate in padella, lasciare insaporire per qualche  minuto ....e servire!
Grazie Erica, una ricetta davvero stupenda!