venerdì 25 aprile 2014

Schiacciatine salvia patate e cipolle, quando la televisione diventa ispirazione

Lo scorso fine settimana in uno spento pomeriggio di Pasquetta eravamo a casa di mia sorella e verso sera abbiamo acceso la televisione e mio cognato mi ha fatto scoprire un programma del Gambero Rosso che non conoscevo: Giorgione, orto e cucina. Già il titolo è molto simpatico ma ancora più simpatico è il protagonista di questo programma: un corpulento signore che si muove fra orto e cucina per preparare ricette semplici e super ricche di sapori e profumi.... insomma una trasmissione che fa venire fame solo ad accendere la televisione. Nella puntata che stavamo guardando Giorgione ha preparato un antipasto di salvia fritta (.... che bona!!!) e una zappetta di orzo e farro con bietole e cicoria.... che dire io e mia sorella ci siamo guardate e in meno di niente eravamo in cucina a preparare la nostra versione del menu. Queste schiacciatine sono un'alternativa alla salvia fritta... più nutrienti e adatte anche come un secondo sfizioso sono state divorate da grandi e piccini, il profumo della salvia unito alla cipolla rosolata.... insomma una golosa meraviglia.

                                     


Ingredienti

6 patate
2 cipolle piccole
un mazzetto di foglie di salvia
olio evo
sale
pepe a piacere


Pelare le patate, tagliarle a tocchetti e cuocerle nel forno a microonde per circa 10 minuti (o secondo le istruzioni del vostro forno) fino a quando saranno tenere. nel frattempo pulite le cipolle tagliatele a pezzettini piccoli e fatele rosolare con un cucchiaio di olio evo fino a quando saranno dorate e morbide.  Lavate la salvia e riducetela in striscioline piccole. Unite le patate schiacciate grossolanamente con la forchetta, la cipolla, la salvia, e regolate di sale. 





Con il composto formate delle polpette schiacciate, pressate bene per compattare gli ingredienti.  Scaldare un padella antiaderente e versate un cucchiaio scarso di olio evo, rosolate le schiacciatine su entrambi i lati. Servite calde.... le nostre sono finite in un baleno! ricetta Giorgione inspired, un vero successo!!!!