giovedì 1 maggio 2014

Zuppetta di farro e orzo con le bietole

E così senza che me ne accorgessi è già passato un anno... tanti auguri mio amatissimo blog!!! Un anno fa iniziava questa avventura e non posso negare che, nonostante spesso io non riesca a dedicare a questo angolo della mia vita tutto il tempo che vorrei, questa pagina è diventata una parte di me. Ringrazio tutti voi amici, amici vecchi e amici nuovi, amici della rete e amici incontrati nel mondo reale, per aver sempre condiviso con me questo piccolo viaggio e mi auguro che questa pagina rimanga il mio spazio creativo per raccontarmi un po' e sopratutto per condividere i miei esperimenti in cucina e la mia curiosità per tutto ciò che riguarda piatti prelibati con cui coccolare coloro che amo. 
Per festeggiare non potevo che scegliere una ricetta preparata e gustata insieme a mia sorella e alle nostre famiglie. A lei è dedicato il titolo del mio blog e lei mi ha insegnato e mi insegna ogni giorno tante cose: non solo ricette, trucchi e sane abitudini ma sopratutto come affrontare la vita con coraggio e con il sorriso senza mai smettere di credere nei propri sogni e nella bellezza di ciò che stiamo costruendo.
Eccovi quindi una zappetta veloce ma davvero deliziosa, per scaldare il cuore e collocare lo spirito. 


Ingredienti
80 gr farro
80 gr orzo
1 cipolla rossa piccola
1 mazzetto di bietole (se utilizzateole già grosse con il gambo bianco largo e carnoso, eliminate i gambi che potrete cucinare in modi diversi)
brodo vegetale preparato con 1 gambo di sedano, 1 cipolla, 1 carota , un mazzetto odoroso, 2 chiodi di garofano infilzati nella cipolla. 
sale
pepe e peperoncino in polvere a piacere
olio evo

In una pentola dai bordi alti ma non troppo rosolare la cipolla ridotta a piccoli dadini fino a farla diventare morbida e dorata. Aggiungere il farro e l'orzo dopo averli abbondantemente sciacquati sotto l'acqua corrente. Fare tostare, quindi coprire con il brodo vegetale. Cuocere alcuni minuti. Nel frattempo pulite e lavate bene le foglie delle bietole lasciandole intere (se utilizzate bietole già grosse con il gambo bianco largo e carnoso, eliminate i gambi che potrete cucinare in modi diversi, nel blog trovate per esempio la ricetta dei gambi di bietola o coste impanate). Aggiungete ancora qualche mestolo di brodo al farro e orzo, devono essere ben coperti. Aggiungete le bietole lasciandole intere a coprire il farro e l'orzo. Portate a cottura, ci vorrà circa 30-35 minuti, regolate di sale. La zappetta deve risultare morbida ma non troppo brodosa. Servite a piacere con una spolverata di pepe o peperoncino.