domenica 24 novembre 2013

Stella lievitata, un goloso centrotavola

Di questa ricetta, sulla rete, impazza la versione dolce: un impasto tipo brioche ripieno di cioccolata o nutella. Io trovo che la forma sia bellissima, che si possa utilizzare come allegro centro tavola da cui attingere, e ho pensato che una versione salata avrebbe potuto essere ciò che io cercavo. Quella che vi presento oggi ha è fatta con farina 5 cereali, e farina di farro ed ha un ripieno decisamente vegano con una velo di patè di tofu e zucchine saltate in padella. A voi il suggerimento da declinare come più vi piace!



Ingredienti

350 gr di farina 5 cereali
150 gr fi farina bianca di farro
7 gr di lievito di birra liofilizzato
1 cucchiaio di malto d’orzo
200 gr acqua tiepida
190 gr latte di avena
2 cucchiaini di sale fine (io sono un po’ per gli impasti insipidi se volete un sapore più acceso aumentate un po’).
Olio evo per spennellare
Semi di sesamo per decorare (a piacere)

Ripieno

Crema di tofu e basilico (preparata frullando 50 gr di tofu con 10 foglie di basilico fresco e 4 foglioline di menta, regolare di sale e aggiungere 1 cucchiaio di olio evo)

4 zucchine sode
1 spicchio di aglio
sale
olio evo


Preparare l’impasto a mano, come me, o nella planetaria se l’avete. Mischiare le farine, aggiungere il sale e lo lievito liofilizzato (controllare sulle istruzioni di quello che state usando se è del tipo da aggiungere a secco o deve prima essere riattivato in acqua tiepida). Ricordate che lievito e sale devono stare in due punti lontani e mischiarsi solo quando si froma l’impasto. Unire l’acqua e il latte di avena, e impastare il tutto. Otterrete un impasto abbastanza morbido. Lavoratelo un po’ con le mani e ripiegatelo più volte su se stesso. Fare una palla, metterla in una ciotola e coprire. Lasciate lievitare almeno 3 ore.
Nel frattempo preparare la crema di tofu e le zucchine. Lavare e spuntare le zucchine tagliatele a rondelle sottili. In una larga padella versare un velo di olio evo, fare imbiondire l’aglio  e aggiungere le zucchine. Cuocere a fuoco vivace, aggiustare di sale e lasciare raffreddare.
Quando l’impasto sarà lievitato, lavoratelo per sgonfiarlo e poi dividetelo in due parti uguali.  Stendete le due parti in due dischi rotondi di uguale misura. Farcire il primo disco spalmando la crema di tofu, e poi aggiungendo le zucchine cotte. Sigillate bene i bordi e schiacciate l’impasto per compattare il tutto. Ora prendete un coltello molto affilato. Lasciando un cerchio centrale, dividete la vostra focaccia ripiena in un numero pari a piacere di petali.  Formate una sorta di sole con tanti raggi. Adesso arrotolate ciascun raggio su se stesso e poi unitelo al suo vicino a coppie. In questo modo vi accorgerete che nel cerchio centrale si forma una specie di decorazione a stella.


Coprite la focaccia con un canovaccio e lasciate lievitare ancora per circa 1ora. Accendete il forno a 200 gradi. Trasferite la focaccia sulla teglia da forno, spennellatela di olio evo e a piacere cospargetela di semi di sesamo o di papavero o di lino o misti… insomma come più vi piace!

Cuocete la focaccia per 35-40 minuti a seconda della potenza del vostro forno. Servire tiepida o fredda.