sabato 5 ottobre 2013

Hotdog home-made: la cena che rende felici i bimbi

Queste settimane sono state molto impegnative per il mio lavoro. Devo dire che ne è valsa la pena e lo sforzo è stato ripagato, la soddisfazione di veder pubblicare un proprio articolo scientifico su una rivista internazionale che per il tuo ambito di ricerca è riconosciuta come punto di incontro di tutti i dibattiti più importanti, è una grandissima soddisfazione, di più una gioia immensa. Questo però mi ha portato a trascurare non poco le mie padelle e, credo, anche il palato dei miei cari.... ma si sa in alcune circostanze bisogna saper aspettare. 
Per farmi perdonare ecco allora che per i miei uomini è arrivata una ricettina fast food che ha risollevato gli spiriti e mi ha rimesso in sintonia con  la mia cucina senza lavorare troppo. I miei hotdog casalinghi sono il connubio fra qualche ottimo wurstel austriaco e un buon impasto per la pizza... una cena che permette a mio figlio di togliersi la voglia di ketchup, si mangia con le mani e fa tanto serata divertente. Bastano gli hotdog, un' insalata di patate e un pò di gelato come dessert ....ed è subito festa! 


Ingredienti per 8 hotdog

500 gr di farina 0
10 gr di lievito di birra in cubetti
1 cucchiaio di malto d'orzo 
2 cucchiaini di sale
280 ml acqua tiepida
4 grossi wurstel (io li compro in macelleria, quelli austriaci, ma poter scegliere quelli che preferite. Per  la mia dose volendo assolutamente evitare le proteine del latte che sono presenti nell'impasto dei würstel, ho scelto un wurstel di soia)

In una ciotola capiente preparare la pasta. Sciogliere lo lievito di birra nell'acqua tiepida insieme al malto d'orzo. Mettere la farina nella ciotola con il sale (messo in un angolino) versare l'acqua mischiata a lievito e malto, mescolando con una forchetta e poi con le mani fino ad ottenere una pasta omogenea, liscia ed elastica. Lasciare lievitare per almeno 2 ore. Trascorso questo tempo impastare nuovamente la pasta, stenderla in un rettangolo di 5 mm di spessore. Dividere il rettangolo in 8 quadrati. Su ciascun quadrato disporre mezzo würstel, arrotolare la pasta coprendolo completamente.
Disporre gli hotdog su una teglia da forno foderata di carta da forno e lasciare lievitare ancora almeno 30 minuti coperti con un canovaccio. Infornare in forno già caldo a 200 gradi per circa 20 minuti. Sfornare e servire caldi accompagnati a piacere da salse come ketchup, maionese, salsa al curry ecc.