mercoledì 16 ottobre 2013

Torta di mandorle e carote, senza glutine

L'abbinamento carote mandorle mi è sempre piaciuto mi piace nel salato e mi piace ancora di più nel dolce. La torta che vi propongo oggi sposa questi due ingredienti con zucchero di canna moscovado, fecola e farina di riso. Per un risultato super leggero.



Ingredienti


150 gr mandorle spelate
200 gr zucchero di canna mosovado
300 gr di carote pulite
2 uova
50 gr di fecola di patate
50 gr di farina di riso
1/2 bustina di lievito per dolci


Per prima cosa ridurre le mandorle in farina insieme allo zucchero, aggiungere le carote pulite e ridotte a tocchetti e frullare ancora fino ad ottenere un composto omogeneo. A questo punto aggiungere i rossi d'uovo e mescolare bene. Aggiungere la fecola di patate, la farina di riso, e lo lievito. Montare a neve ben ferma i bianchi d'uovo e unirli all'impasto mescolando delicatamente dal basso verso l'alto per non smontare il composto. Versare in una tortiera di 22 cm di diametro e cuocere in forno caldo a 180 gradi per 40 minuti circa. L'impasto è abbastanza umido poiché le carote sono state frullate e quindi rilasciano  la loro acqua. Verificate la cottura con uno stecchino prima di sfornare e eventualmente proseguire la cottura per altri 5 minuti.  Sformare la torta fredda e guarnire a piacere con zucchero a velo... è buonissima anche accompagnata da una una cucchiaiata di panna montata.