domenica 9 giugno 2013

Palline di carne cruda profumate al limone

Certo questa non è proprio una ricetta vegetariana.... anzi è l'essenza del carnivoro! Ma questo blog vuole essere un luogo di scambio e di integrazione tra due o tre o mille diversi modi di intendere la propria alimentazione quindi... spazio a tutto! Spazio sopratutto a tutte le ricette che possono soddisfare i desideri di golosi di ogni tipo!
Questo tipo di antipasto in diverse versioni è tipico piemontese, non c'è pasto in una trattoria o in un vecchio ristorante tipico che non inizi con la carne cruda.
Personalmente adoro la carne cruda e mio figlio e mio marito condividono questa passione. In questo inizio d'estate permette di preparare piatti leggeri e freschi che stuzzicano l'appetito.
Per chi come noi apprezza.... ecco un antipasto veloce e carino nella presentazione.
Con questa ricettina inizio una bella collaborazione con il mio macellaio di fiducia Diego. Se è vero che a me la carne piace molto è anche vero che non la compro in qualsiasi negozio. Da molto molti anni la mia famiglia si serve dalla Macelleria Magnetti, che si trova a Torino in corso Casale 388/b. Si tratta di una macelleria a conduzione familiare, trovate a servire Giovanni con il figlio Diego. Loro selezionano personalmente gli animali da macellare rifornendosi in una serie di selezionati allevamenti della zona. Comprare la carne da loro è la prima garanzia per l'ottima riuscita delle mie ricette.



Ingredienti per 4 persone:

300 gr carne macinata magra freschissima
1 spicchio di aglio
2 cucchiai di olio evo
1 limone naturale
sale e pepe a gusto


In una ciotola o in un piatto ampio mischiare la carne tritata con uno spicchio di aglio a fettine, i due cucchiai di olio evo, sale, pepe. Coprire e lasciare riposare in frigo per circa 30 minuti in modo che la carne assorba bene i sapori.
Lavare il limone e tagliare a fette sottili. Togliere la carne dal frigo, formare delle palline e appoggiare ciascuna su una fettina di limone. Le fette di limone profumeranno piacevolmente la carne senza però invaderne il sapore.
Ricavare dal limone avanzato dei piccoli pezzettini di scorza e usarli per decorare.
Se vi piace un sapore di limone più intenso potete unire qualche goccia di succo già all'impasto di carne cruda. Personalmente preferisco che il limone non copra il gusto della carne ma è una questione di gusti.