lunedì 3 giugno 2013

Tagliatelle di farro golose con zucchine, cipollotto fresco e guanciale

Chi mi segue dall'inizio di quest'avventura ormai avrà capito due cose: 1. sono cioccolato dipendente 2. adoro le zucchine.
In questa stagione si trovano piccole, fresche e con i loro fiori per me sono uno degli ortaggi più buoni che ci siano. Si possono utilizzare in mille modi, crude, cotte.... salate o dolci ed in ogni caso mi piaccio tantissimo.
Sabato mattina il cielo azzurro e il sole splendente invogliavano ad una bella passeggiata al mercato... ed allora siamo andati a gironzolare per Porta Palazzo dove i colori della primavera ci anno accolto festosi....
Abbiamo portato a casa un bottino discreto. La prima ricetta che è nata da questo giro di compere è questa: tagliatelle di farro con zucchine, cipollotto fresco e guanciale. Un piatto in cui la freschezza delle zucchine saltate in padella con il cipollotto, il basilico e i loro fiori si arricchisce della croccantezza del guanciale passato in padella e dei semi di lino, sesamo, girasole e zucca.
Questo sugo si sposa molto bene con il sapore della pasta di farro.




Ingredienti per 2 persone

180 gr tagliatelle di farro o altra pasta lunga a piacere
4 zucchine piccole
4 fiori di zucchina
1 cipollotto fresco
60 gr guanciale tagliato a dadini piccoli
1 spicchio di aglio
1 ciuffetto di basilico
olio evo
2 cucchiai di semi misti (lino, sesamo, zucca e girasole)


In una padella capiente mettere 2 cuccchiai di olio evo e lo spicchio di aglio sbucciato. Fare imbiondire l'aglio e aggiungere le zucchine lavate, asciugate e tagliate a rondelle, saltare a fuoco vivo. Le zucchine devono prendere un bel colore e insaporirsi bene ma non bruciare. Aggiungere qualche foglia di basilico e i fiori di zucchina lavati asciugati e tagliati a striscioline. Cuocere ancora qualche minuto fino a quando i fiori di zucchina non saranno anch'essi rosolati, aggiustare di sale e pepe e spegnere il fuoco.  
Mettere a scaldare l'acqua per la pasta. Salare e buttare le tagliatelle seguendo le indicazioni per la cottura riportate sulla confezione.
Nel frattempo in un altra pentola far andare il guanciale a fuoco moderato, deve diventare croccante e perdere tutto il suo grasso. Scolare il guanciale e unirlo alla padella con le zucchine.
Scolare la pasta al dente, passarla nella padella con il condimento, aggiungere il basilico rimasto tritato. Servire nei piatti aggiungendo una spolverata abbondante di semini misti.