domenica 30 giugno 2013

Crostata mele e marmellata di fichi vegana

Dopo tante tante ciambelle, ciambelloni e torte da colazione, ieri avevo voglia di una crostata di mele.
Un pò incerta ho provato una frolla vegana, non amo tantissimo gli impasti dolci preparati con l'olio e non volevo usare la margarina così ho usato noci tritate che rilasciano il loro olio e latte di soia.
La frolla ovviamente è meno friabile e più morbida, decisamente diversa da quella tradizionale, ma il risultato è sorprendentemente buono e leggero.


Ingredienti

80 gr di noci sgusciate
180 gr farina 0
70 gr  farina di riso
150 gr zucchero di canna
200 ml latte di soia
1 tazzina da caffè di marsala o altro liquore a piacere
1 cucchiaino di lievito per dolci
1/2 barattolo di marmellata di fichi
2 mele golden (o quelle che vi piacciono di più)


Nel mixer tritare a farina le noci, unire lo zucchero, le farine setacciate e lo lievito. Mescolare. Versare a filo il latte di soia mischiato a metà del marsala. Far andare il mixer fino ad ottenere una pasta soda e compatta. Versare l'impasto su un piano di lavoro infarinato. Lavorare velocemente, formare una palla copritela con pellicola per alimenti e lasciate riposare.
Mentre la pasta riposa, sbucciate le mele e tagliatele a fettine sottili, spruzzatele con il marsala avanzato.
Togliere la pasta dal frigo, stenderla direttamente su un foglio di carta da forno tagliato di misura per la vostra tortiera. Distribuire uno strato leggero di marmellata di fichi sulla pasta, disporre le mele a raggiera sulla marmellata. Spolverare con poco zucchero di canna.
Infornare in forno caldo a 180 gradi per 40 minuti circa. Passata la mezzora controllate la torta. Ricordate che le mele cuocendo bagnano l'impasto. 
Ecco a voi un dessert leggero per tutte le occasioni.