sabato 29 giugno 2013

Riso integrale con fagioli di soia, friggitelli e finocchietto selvatico

L'altra sera avevo messo a bagno i fagioli di soia gialla.... La soia è uno degli alimenti a cui mi sono avvicinata grazie a mia sorella e fra le tante cose che ho provato è una di quelle che mi piacciono proprio e che adesso uso frequentemente.
Inizialmente avevo pensato di lessare la soia e farne delle crocchette... però ieri sera avevo una gran voglia di mangiare riso...ed ecco che cosa è venuto fuori. 
L'accostamento tra la soia gialla e il finocchio selvatico è perfetto! la presenza dei friggitelli aggiunge corpo e sapore. Questo piatto mi ha decisamente soddisfatto, è piaciuto moltissimo anche ai miei commensali.



 Ingredienti per 4 persone

200 gr di soia gialla messi in ammollo per almeno 12 ore
320 gr riso integrale
un mazzetto di finocchietto selvatico
6 friggitelli grossi (altrimenti raddoppiate la dose)
olio evo
2 spicchi di aglio
sale grosso
gomasio (mix orientale di sale e sesamo)


In una capiente pentola mettere i fagioli di soia scolati e ben risciacquati. Coprire con abbondante acqua fredda e cuocere a fuco medio. Si formerà in superficie una densa schiumetta, elminarla con una schiumarola. Lasciar cuocere per circa 40 minuti. A questo punto salare e lasciar cuocere ancora circa 10 minuti. I fagioli di soia hanno una consistenza piuttosto croccante molto diversa dai fagioli tradizionali. Tengono molto bene la cottura e non si disfano. Trascorsi 50 minuti, scolare la soia.
Mentre la soia cuoce mettere a scaldare un pentola con l'acqua per cuocere il riso integrale (quello che uso io ha un tempo di cottura di 45 minuti), quando avrà raggiunto l'ebollizione aggiungere il sale grosso e buttare il riso. 
Preparare una padella larga scaldare 2 cucchiai di olio evo con uno spicchio di aglio, aggiungere la soia ben scolata e cuocere per qualche minuto. Sciacquare bene il finocchietto, tritarlo grossolanamente e aggiungerlo alla soia. Lasciar cuocere circa 10 minuti. spegnere il fuoco e coprire.
Lavare bene i friggitelli e tagliarli a rondelle. Cuocerli in una padella larga con 3 cucchiai di olio evo e uno spicchio di aglio. La cottura deve avvenire a fiamma viva perchè possano friggersi bene e sprigionare tutto il loro sapore. Aggiustare di sale.
Appena il riso sarà cotto, solare e comporre i piatti.  In ciascun piatto sistemare al centro qualche cucchiaio di riso, aggiungere la soia con il suo sughetto e completare con i friggitelli e il loro sugo tutt'intorno, spolverare  a piacere con il gomasio. Bello buono e leggero....