lunedì 8 luglio 2013

Riso integrale e venere con ragù di soia


L'altra sera con mia sorella abbiamo combinato all'ultimo ultimo di mangiare insieme. Avevo molta verdura ma volevo aggiungere un piatto che avesse anche proteine vegetali per lei. Non avevo mai preparato il ragù con il granulato di soia e ho voluto provare. Il granulato di soia è uno dei prodotti vegani che mi piace di più. Fatto rinvenire in acqua calda o brodo assume la consistenza di briciole morbide e può essere utilizzato per molte preparazioni. Io lo uso quasi sempre per fare polpette crocchette o impasti vari. Devo dire che farlo soffriggere con olio e aglio come fosse carne tritata lo rende particolarmente buono.....ero un pò scettica all'idea del ragù di soia.... invece devo ammettere di essermi ricreduta...tanto che al più presto proverò anche a preparare le lasagne o i cannelloni.  


Ingredienti per 4 persone

320 gr di riso (io ho usato una miscela già preparata di riso venere e integrale che compro direttamente in riseria)
100 gr di granulato di soia
3 carote
1 spicchio di aglio
500 gr passata di pomodoro
2 cucchiaini di curry (facoltativo)
1 ciuffetto di basilico
olio evo

Come prima cosa mettere su la pentola dell'acqua per lessare il riso (quello che uso io ha un tempo di cottura di 45 minuti). Quando l'acqua bolle aggiungere il sale far riprendere il bollore e versare il riso. Cuocere per il tempo indicato sulla confezione. 
In un pentolino far rinvenire il granulato di soia, cuocendolo in brodo vegetale caldo (io ho usato brodo fatto con mezza cipolla, un gambo di sedano, una carota e una foglia di alloro) per 10 minuti (il volume triplica). Trascorsi 10 minuti, scolare in un colino a maglie fitte e tenere da parte. Pelare le carote e tagliarle a cubetti. Prendere una padella ampia aggiungere 3 cucchiai di olio evo e far rosolare l'aglio e le carote. Quando le carote cominceranno ad essere ben dorate, aggiungere il granulato di soia, saltare per qualche minuto a fiamma viva perchè si insaporisca, salare leggermente.


 Aggiungere la passata di pomodoro, abbassare la fiamma e proseguire la cottura. A questo punto io ho aggiunto anche il curry che aggiunge una nota speziata al ragù. Cuocere ancora circa 10 minuti. Rispetto ad un tradizionale ragù di carne, questo è decisamente veloce da preparare. Spegnere il fuoco aggiungere il basilico, eventualmente aggiustare di sale e coprire.


Quando il riso sarà cotto, scolarlo bene, condirlo con un filo di olio evo e distribuirlo sui piatti. Aggiungere a ciascun piatto abbondante ragù e servire.