mercoledì 31 luglio 2013

Polpo con le patate la mia ricetta


Mio figlio che fino all'età di tre anni mangiava solo pasta in bianco e pochissimo altro (se si escludono ovviamente i dolci che invece ha sempre amato... ;)), dalla primavera scorsa ha scoperto una vera e propria passione per il polpo... come dargli torto? Ecco quindi che tutte le volte che al mercato ci troviamo difronte al banco del pesce mi dice "mamma compriamo il polpo?". Così è stato anche ieri.... e la nostra cena è stata a base di insalata di polpo con le patate.... perfetta per queste calde sere estive!


Ingredienti per 4 persone

1 polpo di circa 1 kg di peso
4 patate grosse 
basilico
prezzemolo 
1 spicchio di aglio
olio evo

Mi è capitato spesso di sentirmi dire da amiche che loro avevano rinunciato a cucinare il polpo perchè risultava sempre duro e legnoso. Io devo dire che da quando tanto tanto tempo fa, durante una vacanza in Sicilia, un pescatore aveve insegnato a mia mamma il suo modo di cuocere il polpo non mi è mai capitato che questo risultasse duro o legnoso. Ecco come lo preparo io: prendere il polpo e lavarlo bene sotto l'acqua corrente, senza asciugarlo metterlo in una pentola dai bordi abbastanza alti. Coprire con un coperchio accendere il fuoco a fiamma prima viva poi, dopo i primi minuti, abbassare la fiamma. Lasciare cuocere per circa 1 ora, girando il polpo di tanto in tanto. 



Spegnere quando infilzandolo con la forchetta sarà perfettamente tenero.


Cuocendo il polpo rilascia un sughino saporitissimo.... non buttatelo via! Potete per preparare un ottimo piatto di pasta risottata (cuocete gli spaghetti direttamente in pentola nel sughetto aggiungendo via via brodo vegetale leggero e poco salato visto che il sugo del polpo è molto concentrato) oppure per un più tradizionale risotto.
A questo punto lasciate raffreddare il polipo. Nel frattempo pelate le patate e riducetele a quadretti, lessatele in acqua salata fino a quando non saranno morbide, circa 15 minuti dal momento in cui l'acqua bolle.
Scolare le patate e metterle in una capiente insalatiera. A questo punto pulire il polipo e tagliarlo a pezzettini della grandezza che preferite. Unire il polipo alle patate condire con olio evo, e un trito preparato con il prezzemolo il basilico e l'aglio. Questo piatto buonissimo freddo può essere gustato anche tiepido.