sabato 25 maggio 2013

Pollo Teryaki

Con questa ricetta vorrei cominciare una nuova sezione del mio blog....... le ricette cucinate con gli amici. Si tratta di piatti che io non ho mai preparato o che conosco poco ed di cui invece i miei amici sono ottimi cuochi.
Per questa ricetta del Pollo Teryaki che secondo me è una vera delizia, devo dire grazie al mio amico Giorgio. Preparare questo piatto insieme è stata una ottima scusa per trascorrere una bellissima serata insieme ad una coppia di amici davvero speciale.


Ingredienti per 4 persone:

1 petto di pollo 
Amido di mais per impanare
olio di semi per ungere la padella

per la salsa teryaki
120 ml soia
30 gr mirin
30 gr sakè
50 gr zucchero
15 gr zenzero grattugiato 

Preparare la salsa: in un pentolino versare tutti gli ingredienti la soia, il mirin, il sakè, lo zucchero e lo zenzero grattugiato. Mescolare a fuoco basso fino a che lo zucchero si scioglie. Noi abbiamo usato uno zucchero scuro giapponese trovato in un negozio di prodotti orientali.
Tagliare il petto di pollo a striscioline. Mettere il pollo in un sacchetto per alimenti insieme a 6-7 cucchiai di salsa. Chiudere il sacchetto e lasciare riposare per almeno 4-5 ore. L'ideale sarebbe preparare il mattino per la sera. Tanto più la carne sarà marinata tanto più il piatto risulta ricco di sapore e tenero. 
Passato il temo della marinatura, scaldare una padella abbastanza larga o una bistecchiera e ungere con poco olio di semi. Scolare il pollo dalla marinata e passare velocemente nell'amido di mais.  
Appena la padella sarà calda cuocere il pollo a fiamma media, deve dorare per bene ma cuocere anche al suo interno. Aggiungere qualche cucchiaio di salsa. Portare a cottura.



Impiattare, aggiungere a piacere ancora un pò di salsa.... 




















Secondo i vostri gusti il pollo può essere servito accompagnato da semplice riso basmati condito con un filo di salsa di soia oppure come abbiamo fatto noi con tagliatelle di riso saltate in padella con verdure a julienne e salsa di soia.